Cultura

Cultura
L’incontro con il regista Pasquale Scimeca
Pasquale Scimeca nasce il 1º febbraio 1956 ad Aliminusa, piccolo centro contadino in provincia di Palermo. Dopo il liceo si trasferisce a Firenze. Qui si laurea in lettere con specializzazione in storia contemporanea. Lavora come insegnante di letteratura e storia fino a quando, a 33 anni, l’amore per il cinema lo porta a tentare la strada della regia abbandonando l’insegnamento La nostra intervista Primo lungometraggio Nel 1989 fonda la cooperativa…
Cultura
Tea Falco, attrice e regista catanese
Attrice catanese Tea Falco, ospite dello Sky Arte Festival che si è svolto il 12 e 13 ottobre a Palermo, ha presentato il suo primo cortometraggio da regista. Amante della fotografia, attrice per il teatro, cinema e televisione ha deciso di passare dall’altra parte della camera e realizzare “Ceci n’est pas un cannolo”. Un documentario che vuole planare con leggerezza e ironia su tematiche profonde e importanti radicate in Sicilia.…
Cultura
Intervista ad Emanuele Imbucci, regista
I film d’arte una nuova forma di fruizione per avvicinare i giovani all’amore per la cultura, ai valori e alla forza di volontà. E’da poco uscito il film documentario “Michelangelo-Infinito”. Per tutti gli amanti dell’arte e della grande figura di Michelangelo Buonarroti finalmente il film-documentario che ci farà conoscere più da vicino la grandezza ed il talento di quest’ uomo, uno dei più grandi artisti  di tutti i tempi del nostro rinascimento. …
Cultura
ANGELO CAMPOLO, intervista semiseria
ANGELO CAMPOLO si forma come attore nel 2005 alla scuola del Piccolo Teatro di Milano diretta da Luca Ronconi e negli anni perfeziona la sua preparazione con workshop diretti da Emma Dante, Antonio Latella, Valerio Binasco e con maestri della scena europea come Lev Dodin e Anatoly Vassilev. Finalista al Premio Ubu nel 2016 come “miglior attore italiano under 35”, è vincitore del premio “Scintille” alla 35ª edizione del festival…
Cultura
Antonella Barbera e Fabio Leone, giovani registi ennesi
Intervista ad Antonella Barbera e Fabio Leone, 2 giovani registi ennesi, che raccontano “l’emigrazione” con il suggestivo, toccante e delicato cortometraggio “Advenae”. Advenae “Arrivi” , questo è il titolo del cortometraggio a sfondo sociale , che punta il dito in maniera poetica e delicata al mondo dell’emigrazione con dei significativi parallelismi alla ritualità e religiosità delle nostre tradizioni. Madonne e Sante che dalla memoria sembrano essere giunte dal mare così…