Cultura

Keanu Reeves

Un attore forse per la sua indole e carattere riservato e sensibile che lo hanno sempre contraddistinto tra i divi più “diversi e speciali”, che di divismo hanno poco ma di vero  molto, è stato più volte considerato maggiormente per la sua vita travagliata e per le sue opere di beneficenza che per il talento cinematografico.

Ecco però finalmente un evento che lo vuole celebrare, facendogli onore con una serie di film che lo hanno reso famoso.

Per tutti gli appassionati di Keanu Reeves finalmente un festival interamente dedicato a lui il “KeanuCon Film Festival. Il 27 e il 28 aprile l’evento si terrà a Glasgow, in Scozia presso il Centre for Contemporary Art. Un festival curioso ma che molti apprezzeranno.
Un attore cinematografico straordinario tra i più amati a livello internazionale. Noto non solo per la sua bravura, ma anche per la sua grande umanità e attenzione al sociale forse scaturite da una vita alquanto complicata e piena di sofferenze familiari.

Un uomo, un attore canadese dalle svariate origini, difficile ricostruire tutte le sue influenze, un volto dai tratti asiatici che ha fatto breccia nei cuori di tanti suoi fans con interpretazioni indimenticabili: “Point Break”, “Il profumo del mostro selvatico”, “Il piccolo Budda, “L’avvocato del diavolo”, “La casa sul lago del tempo, “Matrix” , “John Wick” “Constantine” sono soltanto alcuni titoli di film che lo hanno reso celebre.

L’evento è stato creato e organizzato da Matchbox Cineclub. Il Festival vuole essere un omaggio alla carriera e al talento dell’attore, verranno proiettati alcuni dei suoi film più famosi, da One Step Away del 1985, fino a John Wick. Tanti e diversi i ruoli interpretati, così come i generi cinematografici con cui si è confrontato. Sulla presenza o meno dell’attore all’evento non si hanno notizie.

  • One Step Away (Robert Fortier, 1985)
  • Permanent Record (Marisa Silver, 1988)
  • My Own Private Idaho (Gus Van Sant, 1991)
  • Speed (Jan de Bont, 1994)
  • The Matrix (Lana Wachowski, Lilly Wachowski, 1999)
  • John Wick (Chad Stahelski, David Leitch, 2014)
  • Man of Tai Chi (Keanu Reeves, 2013)
  • Constantine (Francis Lawrence, 2005)
  • Challenge Death with Dice Roll Cafe*
  • Bill & Ted’s Excellent Adventure (Stephen Herek, 1989)
  • Bill & Ted’s Bogus Journey (Peter Hewitt, 1991)
  • Wyld Stallyns Live*
  • Destination Wedding (Victor Levin, 2019)

Il 16 maggio uscirà nelle sale l’ultimo film di Reeves ” John Wick 3: Parabellum” diretto da Chad Stahelski. Come molti sanno per l’impegno preso per questa produzione, mesi fa l’attore ha dovuto rinunciare ad un ruolo da supereroe nel film della Marvel “Captain Marvel”.
Ciò non esclude  che nel futuro possa entrare a far parte della famiglia MCU